News

Analisi Del Voto

Analisi Del Voto

Nel fine settimana appena trascorso si è votato per il referendum costituzionale sulla riduzione del taglio dei parlamentari e per il rinnovo di sette Consigli regionali. I risultati sono noti. Da una prima analisi si può evidenziare che le parole d’ordine del populismo cominciano a perdere il loro fascino. Che un terzo degli italiani abbia votato contro la riduzione del numero dei parlamentari ci dice che gli elettori non sono d’accordo per una inutile riduzione dei rappresentanti in Parlamento, ma piuttosto chiedono una migliore selezione della classe dirigente. Questo voto per il no è stato diverso dalle indicazioni di quasi tutti partiti e questo testimonia la grande libertà di scelta degli elettori di cui ora tutti i partiti devono tenere conto. Alle elezioni dei sette consigli regionali che si sono rinnovati si è registrata una buona tenuta dell’area di centro sinistra, un calo molto consistente dei due partiti che più si fondano sul populismo (lega e 5
stelle) un ulteriore ridimensionamento di Forza Italia e una crescita di fratelli d’Italia che ha assorbito i voti persi dalla lega. Emerge un quadro di frantumazione del quadro politico e degli schieramenti che si contrappongono. E questo non è un bene perché l’Italia, soprattutto in questo periodo difficile, ha invece bisogno unità di intenti e visioni condivise del futuro. C’è quindi da aspettarsi ancora momenti difficili e di conflittualità. Dobbiamo augurarci che la nuova legge elettorale riesca anche a dare rappresentatività e stabilità. In questa tornata elettorale il nostro partito appena rinato ha registrato risultati molto positivi. La nostra lista era presente nel comune di Ercolano dove ha preso il 5,5 %dei consensi e ha eletto un consigliere comunale; siamo stati presenti col nostro simbolo anche a Fondi con la nostra lista che preso il 4,6% dei voti e ha eletto un consigliere comunale. Anche i nostri candidati presenti in liste civiche regionali hanno ottenuto ottimi risultati personali. È certamente un risultato politico molto importante e incoraggiante per il lavoro di ricostruzione della DC che stiamo portando avanti con tanta fatica e contro i millantatori e contro i calunniatori. Ma noi siamo resilienti. A tutti i nostri candidati e a coloro che si sono impegnati in questa campagna elettorale va il più sentito e affettuoso ringraziamento del Partito. Ci auguriamo che per le amministrative dell’anno prossimo si riesca a essere presenti con il nostro simbolo in molte più numerose realtà locali.

admin

Lascia un Commento

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close